giovedì 15 novembre 2007

Aleister Crowley, Golden Down

Nel Libro della Legge , scritto ancora prima di entrare nell’O.T.O, e che Crowley sostiene dettato direttamente dallo spirito Aiwass, evocato attraverso i poteri medianici della moglie Rose Kelly, egli annuncia l’avvento di una nuova epoca e inveisce contro il cristianesimo.
Il prof. Michele Del Re, in Riti e crimini del satanismo cita uno dei passaggi più sconcertanti:
“Il rito supremo dovrebbe creare un’atmosfera particolare attraverso la morte della vittima.
Con questo rito si potrebbe raggiungere il vertice dell’Arte Magica.
La cosa migliore sarebbe sacrificare una fanciulla, possibilmente vittima volontaria, perché, se fosse maldisposta al sacrificio, potrebbe introdurre una corrente ostile.
La fanciulla dovrebbe venir violentata, poi tagliata in nove pezzi.
La testa, le braccia e le gambe dovrebbero venire amputate, e il tronco tagliato in quattro parti.
Sulla pelle andrebbero scritti i nomi di altrettanti dèi: poi le braccia andrebbero scuoiate e bruciate in onore di Pan o di Vesta; le gambe, dopo un procedimento eguale, andrebbero offerte a Priapo, Hermes o Giunone; la spalla destra è sacra a Giove, la sinistra a Saturno; la metà inferiore destra del tronco a Marte, quella sinistra a Venere.
La testa non andrebbe scuoiata, ma semplicemente bruciata in onore di Giunone o di Minerva. Questo rito non dovrebbe essere usato in occasioni ordinarie, ma raramente, e soltanto per scopi importantissimi; e non dovrebbe venire mai rivelato ai profani” .
Parlando poi del sacrificio di sangue, un altro elemento dei “procedimenti magici” di Crowley, egli afferma che “un bambino maschio di perfetta innocenza e di alta intelligenza è la vittima più soddisfacente e adatta” .
da croponline.org

Questo era Aleister Crowley














Il satanismo moderno è una sorta di bricolage di varie tendenze esoteriche,il fulcro principale di riferimento è però Alister Crowley con tutte le sue pubblicazioni,cerimonie e riti (Liber Legis).
______

Golden Down

Anche i gruppi della magia cerimoniale, che privilegiano gli aspetti tecnici e cerimoniali, hanno una relazione molto stretta con gli ambienti massonici.
Il più famoso ordine di magia cerimoniale moderno, l’Ordine Ermetico della Golden Dawn trova le sue origini in tre maestri massoni – William Wynn Westcott, Samuel Liddell MacGregor Mathers e William Robert Woodman – e ha come luogo di incubazione la Societas Rosicruciana in Anglia, un organismo para-massonico.
I tre fondatori, insoddisfatti per la mancanza di interesse per l’occultismo che notano nella massoneria ufficiale di cui Westcott era un importante esponente, nel 1888 creano l’organizzazione...
Alla corrente della magia cerimoniale appartiene anche l’Ordo Templis Orientis (O.T.O.), fondato da Carl Kellner (1850-1905), il quale era in contatto col mondo delle massonerie di frangia, dei Rosacroce e delle Chiese gnostiche.

Alla morte del fondatore, nel 1905, prende la guida dell’O.T.O.
Theodor Reuss, che era insieme capo dell’O.T.O., Gran Maestro per la Germania e l’Austria di una delle branche del rito di Memphis e Misram* ed esponente di altre massonerie di frangia.
Inoltre, Reuss derivava in parte la sua eventuale autorità «massonica» da Westcott, che lo aveva autorizzato a fondare una società rosicruciana in Germania.
Nel 1911 l’O.T.O. entrò in contatto con Aleister Crowley (1875-1947), nella cui figura si consumò l’incontro tra magia cerimoniale inglese e tedesca. __

*A partire dal 1881, per opera del Sovrano Gran Maestro, Gran Commendatore, Gran Hyerophante Generale Fr. Giuseppe Garibaldi, avvenne la fusione dei due Riti, di Misraim e Memphis, attraverso un’organica e armonica integrazione.
________

Dall’Ottocento gli occultisti britannici portano i culti per Lucifero, le messe nere e i riti sessuali-orgiastici, tutti temi questi, perseguiti con programmaticità di intenti dalla Golden Dawn, setta massonica che mescola i riti dei Rosacrucriani, magia cerimoniale e tarocchi...
Questo gruppo di esoteristi oltre a personaggi di rilievo come il poeta W. B. Yeats, Bram Stoker e lo scienziato W. Crooks, accoglie nel 1898, dopo i consueti riti di iniziazione, Edward Alexander Crowley, un giovane che ha ereditato una notevole fortuna e che si fa chiamare Aleister.

________

I componenti di queste società si ritengono, insomma, depositari di un’antica sapienza primordiale che si manifesta spesso in riti particolari.
Un fatto interessante è che alcuni adepti di gruppi esoterici si trovano a ricoprire ruoli anche nei servizi segreti dei propri Paesi.
Un personaggio chiave in tal senso è il tedesco Theodor Reuss, della società occultistica Ordo templi orientis, maestro dell’inglese Aleister Crowley.
Crowley, anch’egli maestro d’occultismo e al contempo agente dei servizi segreti inglesi, alla fine dell’Ottocento aderisce alla celebre Golden Dawn – una derivazione, come s’è detto, della Società rosacrociana – e poi fonda una sezione inglese dell’Ordo templi orientis.
La Golden Dawn è a sua volta collegata con associazioni tedesche connesse alla dottrina segreta della russa madame Elena Blavatskij – fondatrice a New York, nel 1875, della Società teosofica – e all’antroposofia di Rudolph Steiner.

Fonte: http://santaruina.splinder.com/post/10807949/Aleister+Crowley%2C+Golden+Down

3 commenti:

  1. Ciao guitarRiz. Come promesso, passavo di qua per lasciarti un saluto. Complimenti per il blog, direi che sei decisamente in buona compagnia…tra e-commerce, UFO, spie (anti)governative e veggenti...
    a proposito di Aleister Crowley, so per certo che è in lavorazione un film su di lui intitolato “the chemical wedding”. Sono in trepida attesa, anche perché lo story board è opera di un certo Bruce Dickinson, un cantante che stimo in maniera smisurata…

    RispondiElimina
  2. staremo a vedere l'uscita del film ma non penso che si parlerà di chi era veramente costui...un saluto giò..

    RispondiElimina
  3. Ciao mitico makka sarei curioso anchio di vedere il film...
    ho come l'impressione che bruce dickinson sia proprio preso da ste cose..

    Un saluto anche a giò

    RispondiElimina